fbpx

5 Consigli per ripartire con la tua azienda dopo il Coronavirus

Abbiamo preparato 5 consigli per prepararti nel modo giusto alla ripresa dell’attività lavorativa e aiutarti a ripartire con la tua azienda dopo il Coronavirus. 

Stiamo vivendo un periodo critico dal punto di vista sanitario mondiale. Questo inevitabilmente si ripercuote sull’economia di tutti, e la situazione non migliorerà se non sfrutteremo al meglio le giornate passate chiusi in casa. cercheremo un modo per ripartire con la propria azienda.

Ci ritroviamo ad affrontare un periodo critico dal punto di vista sanitario che ha già danneggiando pesantemente l’economia mondiale. Tutte le nostre attività lavorative sono bloccate. Dobbiamo correre ai ripari e per questo abbiamo preparato 5 consigli per ripartire con la tua azienda dopo il Coronavirus

Non vogliamo parlare dei dati e delle problematiche sanitarie che stanno affliggendo il Pianeta intero. È giusto che siano gli esperti a dirci come comportarci per contrastare il problema. Quello che possiamo e dobbiamo fare tutti noi è rispettare le loro direttive e analizzare la situazione dal punto di vista economico e strategico.

Il momento è davvero difficile per tutti! Non c’è una categoria che possa ritenersi fuori pericolo, noi compresi. 

È per questo che ci siamo messi a tavolino e abbiamo pensato a come poter sfruttare a nostro vantaggio il tempo che siamo costretti a passare a casa. Noi siamo anche avvantaggiati, perché avendo una web agency, possiamo continuare a lavorare da casa. Ma le cose da fare sono inevitabilmente diminuite anche per noi… Le azioni vanno ponderate anche nel mondo del digitale in questo momento e per questo abbiamo studiato un cambio di strategia per ogni nostro cliente. 

Ora più che mai abbiamo bisogno di aiuti su ogni fronte, e allora abbiamo deciso di condividere con tutti voi alcuni consigli su come affrontare la crisi provocata dalla chiusura di tutte le attività.

Ecco i 5 Consigli per ripartire con la tua azienda dopo il Coronavirus:

1– Investire in formazione! Qualsiasi sia il tuo campo di lavoro, avrai sempre qualcosa di nuovo da imparare. Con il termine “investire” non voglio dire che devi spendere necessariamente soldi in formazione proprio adesso che la tua attività è chiusa e che quindi non hai entrate… Se hai dei risparmi (anche piccoli) sicuramente è il momento giusto per sfruttarli, dato che adesso avrai sicuramente più tempo da dedicare allo studio. Se così non fosse, o non vuoi usarli, puoi comunque trovare contenuti gratuiti online da cui attingere qualche nozione in più sul tuo settore.

NB* abbiamo deciso di offrire una consulenza telefonica gratuita a chiunque voglia chiederci consigli/pareri sulla strategia da attuare per farsi trovare pronti quando il mercato ripartirà. Tale consulenza non prevede alcun costo! Vogliamo veramente aiutare più persone possibili a ripartire con la propria azienda dopo il Coronavirus!

2– Realizza il tuo sito web se non ce l’hai, o miglioralo se ne possiedi già uno! Si può sempre migliorare un sito web, e questo è il momento più adatto per farlo. Hai tempo a sufficienza per analizzare i dati analitici e creare contenuti per arricchire il tuo sito. Se invece sei rimasto indietro e ancora non hai portato sul web la tua azienda, beh direi che non hai altre alternative… devi acquistare un tuo spazio online! Una volta finiti questo blocco delle attività, chi sarà rimasto fermo ad aspettare seduto in poltrona farà molta più fatica a ricominciare il proprio business. Se invece guardi al futuro con positività e metterai a punto una strategia per ripartire alla grande sfruttando anche l’online, sarai molto avvantaggiato rispetto a chi è rimasto davanti ai tg. Sfrutta questo periodo per programmare il futuro prossimo della tua azienda.

Abbiamo deciso di offrirti un pò del nostro tempo senza chiedere nulla in cambio…

Prenota una consulenza telefonica gratuita di 30 minuti!

3– Non investire in campagne Facebook ads a performance! Non è certo questo il momento di mostrare a potenziali clienti i tuoi prodotti a meno che non siano beni di prima necessità. In questo caso il tuo servizio potrebbe rivelarsi molto utile e apprezzato. MI RACCOMANDO… non speculare sui prezzi!!! Dobbiamo aiutarci ed essere uniti, non cavalcare l’onda delle grandi richieste come degli sciacalli. Adesso è il momento di investire sul tuo brand. Quindi, se hai possibilità di sponsorizzare sui social, prova a lanciare campagne che mirino ad aumentare la notorietà del tuo brand senza vendere nulla!

4– Offri contenuti gratuiti riguardanti il tuo campo, che siano davvero utili in questo momento! Se hai una qualsiasi attività che al momento è chiusa per ovvie ragioni, è bene continuare ad offrire contenuti al tuo pubblico. Ad esempio, se hai un ristorante potresti pubblicare un video tutorial su come preparare un piatto del tuo menù in versione “casalinga”. Oppure, se sei un personal trainer potresti dare dei consigli su come allenarsi in casa. Questo aiuterà te stesso a rimanere focalizzato sul tuo lavoro e, cosa altrettanto importante, continuerai a fidelizzare i tuoi clienti anche mentre tutte le attività lavorative sono bloccate. Devi continuare, o iniziare se ancora non lo ha fatto, a far sentire la tua presenza sui Social.

5– Approfitta per fare ciò che normalmente non riesci a fare! L’ultimo consiglio non è un aspetto tecnico, ma secondo me non è meno importante degli altri. È un suggerimento che do sempre a tutti: trovare del tempo per voi stessi! E adesso che non abbiamo vincoli di orario, è giusto dedicarsi alle proprie passioni e ritagliarsi tempo e spazi per tutte quelle attività che non abbiamo mai tempo di fare. Pensa, in questo clima di coprifuoco, almeno fino ad un eventuale nuovo DDL che ci imponga ulteriori restrizioni, possiamo ancora permetterci il lusso di passeggiare e fare attività sportiva all’aria aperta. L’importante ovviamente è rispettare le normative sanitarie straordinarie. Attività piacevoli come fare una passeggiata, leggere un libro o suonare uno strumento, aiutano moltissimo a rigenerare la mente e ricaricare le batterie prima di dedicarsi di nuovo al proprio business h24.

Questi pochi consigli, possono sicuramente darti una grossa mano per vedere più chiaramente la luce in fondo al tunnel. Ne usciremo, questo è sicuro! Ma dobbiamo uscirne più forti di prima e per si che accada, dobbiamo programmare la ripresa già da ora!

Se vuoi approfondire l’argomento e chiederci consigli più specifici su come ripartire con la tua azienda, ti offriamo una consulenza telefonica completamente gratuita! È il momento di essere uniti ed aiutarci a vicenda, lo ripeteremo finché non sarà tornato tutto alla normalità! Nel nostro piccolo, sappiamo che possiamo essere d’aiuto a tante piccole aziende e liberi professionisti. Sappiamo che più di tutti saranno loro a subire il colpo economico di questa crisi, almeno inizialmente. Ma se non attueranno le giuste strategie per ripartire alla grande con la propria attività, inevitabilmente anche i loro dipendenti pagheranno la tua NON reazione

Non vogliamo che tu sia uno di loro!

Ci auguriamo vivamente che i nostri consigli per ripartire con la tua azienda dopo il Coronavirus ti saranno di grande aiuto.  Se lo hai trovato utile ti invitiamo a condividerlo con quante più persone puoi! Queste piccole linee guida possono essere utili a tutti.

Ci teniamo ad offrirti consigli specifici su come ripartire subito nel tuo settore lavorativo…

Prenota una consulenza telefonica gratuita di 30 minuti!